domenica 6 gennaio 2013

Origine dei Numeri Primi, di Filippo Giordano

Cari amici, oggi vi presento un libro che si occupa di uno dei più interessanti problemi della matematica, la distribuzione dei numeri primi:
 
La legge matematica che regola la distribuzione dei numeri primi... bene, non si tratta di un romanzo! Almeno spero. Inizio la lettura sperando di trovare qualcosa di interessante, la matematica è una delle mie passioni.
Filippo Giordano, l’autore, ci racconta ciò che sa e ciò che ha scoperto usando la sua vita come trama. Così, tra un po di storia della matematica ed un esempio per chiarire concetti non sempre facili da capire, abbiamo modo di entrare nel suo mondo, conoscere la sua famiglia, pregare per i suoi morti. C’è una legge matematica in grado di stabilire la sequenza dei primi nel contesto dei numeri naturali? Questo si domanda l’autore, come tanti matematici hanno fatto prima di lui, d’altronde. I numeri primi sono infiniti? Euclide, 2300 anni fa, ha risposto alla domanda... si, i numeri primi sono infiniti. La congettura di Oppermann e quella di Goldbach... spiegate con pratici e semplici esempi... svelano grazie alle parole dell’autore, tutta la loro misteriosa bellezza.Per capire, per crescere, per andare avanti, per superare il limite già raggiunto da te stesso o da altri "devi essere disponibile a sgomberare la mente da eventuali preconcetti"... solo così sarai in grado di andare oltre. E lui, l’autore, il nostro Filippo Giordano, "oltre" è riuscito ad andare... forse molto al di la di quanto lui stesso avrebbe mai creduto.Che ci faccio di questa scoperta? La domanda se la pone l’Autore durante una visita al cimitero... Dio gli manda la risposta, diffondila! Bellissimo libro... di matematica e di filosofia, da leggere e rileggere e se Filippo Giordano ha visto bene, probabilmente resterà nella storia della matematica!
 
Alessandro Giovanni Paolo RUGOLO

Nessun commento:

Posta un commento

Traduttore - Translator

Post in evidenza

Radioattività elevata sull'Europa? Colpa del Rutenio-106, ma da dove proviene?

La notizia è apparsa i primi di ottobre, ma come al solito in Italia è passata sotto riga. Fatto stà che da ieri se ne riparla sui giorn...