domenica 19 agosto 2012

Viaggiare...

Lungo la strada della vita,
ognuno di noi viaggia
seguendo un filo sottile
invisibile come un profumo.

La strada non inizia e non finisce mai,
ma è come un gomitolo
di mille e mille fili
di mille e mille colori
intrecciati tra loro
a formare figure
sempre diverse, infinite.

Universo infinito di vite intrecciate
condotte per mano
lungo la via
da un'anima enorme
chiamata Dio.

E poi guardi l'orologio della vita,
ti giri e ti rigiri...
è finita.
Il tuo filo svanisce in mille altri fili,
sfumature di mille colori
di un infinito gomitolo di vite
di colori, suoni e profumi... senza tempo.

Un solo rimpianto,
non aver incontrato tutti i fili del mondo
non aver conosciuto il Tutto
non avere vissuto ancora...

Alessandro Giovanni Paolo RUGOLO

Nessun commento:

Posta un commento

Traduttore - Translator

Post in evidenza

Radioattività elevata sull'Europa? Colpa del Rutenio-106, ma da dove proviene?

La notizia è apparsa i primi di ottobre, ma come al solito in Italia è passata sotto riga. Fatto stà che da ieri se ne riparla sui giorn...